I 5 migliori ultrabook sul mercato (2019)

Come già ho spiegato più volte nei miei precedenti articoli, il mercato dei laptop è andato evolvendosi verso macchine volte alla portabilità e intenzionate a occupare meno spazio e peso possibile all’interno di uno zaino o di una borsa.

Capisaldi di questo genere di macchine sono sicuramente la categoria degli ultrabook, vale a dire quella con particolari caratteristiche che fanno di un laptop un dispositivo poco ingombrante e, letteralmente, portatile.

Un ultrabook deve rispettare determinati parametri per essere definibile come tale. Anzitutto deve avere un peso inferiore a 1,5 Kg, con una valida autonomia, delle dimensioni inferiori o pari ai 13 pollici e, soprattutto, un processore che garantisca potenza sufficiente per svolgere compiti lavorativi e, ogni tanto, per spingersi verso qualcosa che richieda maggiore sforzo.

In questa classifica non voglio soltanto consigliarvi dei laptop che siano utili da portarsi in giro e adoperarli come partner quotidiano nel lavoro che svolgiamo, tuttavia, queste macchine saranno comunque in grado di sostituire i vecchi computer di dimensioni più esose o, semplicemente, quelli utilizzati come PC fissi.

HUAWEI MATEBOOK 13

Probabilmente l’ultrabook che più ha fatto venire i brividi alla concorrenza. Un PC in grado di eseguire qualsiasi compito di ufficio, ad un prezzo relativamente basso, disponibile con CPU Intel. Il notebook, minimale, consente di sfruttarlo per l’intera giornata grazie ad una batteria molto capiente, e grazie alle sue dimensioni incredibilmente ridotte, visti anche i bordi particolarmente sottili. Assieme a tutto questo, ci si trova davanti ad una tastiera reattiva e, nonostante la non presenza della scheda grafica dedicata (nella versione standard), la potenza non è mai da sottovalutare. In conclusione, il metodo di sblocco con impronta digitale lo rende molto pratico. Senza dubbio uno dei portatili da tenere maggiormente d’occhio.

Vantaggi:

  • Peso contenuto
  • Prestazioni valide
  • Batteria
  • Impronta digitale

Svantaggi:

  • Scheda grafica dedicata Nvidia solo nella versione superiore

LENOVO THINKPAD X1 (13″)

Nella sua linea ThinkPad, Lenovo ha sempre inserito il meglio della tecnologia disponibile, per dare la possibilità all’utenza prettamente business (ma non solo) il meglio per l’uso lavorativo. Lenovo ThinkPad X1 si presenta con un design professionale, con il telaio molto leggero in fibra di carbonio. Un peso irrisorio di soli 1,13 Kg è un ottimo biglietto da visita, mentre per quanto concerne il display, ci troviamo davanti ad un Full HD con una luminosità molto elevata. Il processore Intel Core i5 Whiskey Lake dona una configurazione di potenza importante, assieme ad una autonomia che, stando a quanto riportato dall’azienda, dovrebbe superare le 15 ore di utilizzo. Fra le altre possibilità, il laptop utilizza lo sblocco facciale con Windows Hello e, come da tradizione, la linea ThinkPad possiede la classica trackpoint.

Vantaggi:

  • Peso contenuto
  • Prestazioni valide
  • Batteria

Svantaggi:

  • Non indicato per chi non cerca un laptop per il lavoro

SURFACE LAPTOP 2

Impossibile non citare il laptop di punta di casa Microsoft, che è riuscita, nella sua seconda generazione, a potenziare il processore di un laptop quasi perfetto, inserendo un Intel Core i5 di ottava generazione ed eliminando Windows 10 S, con la fastidiosa funzione che impediva di installare applicazioni se non dallo store di Microsoft. Ad oggi è sicuramente una valida opzione per chi cerca un laptop stiloso, piacevole da utilizzare, con un’autonomia che consente le 7 ore di utilizzo ed un display 2K touch con supporto alla penna. Il peso, di appena 1,2 Kg lo rende ideale per l’utilizzo on the road e la tastiera, in Alcantara, garantisce un feeling con la macchina ben diverso da quello che molti altri dispositivi sono in grado di offrire. La mancanza di porte USB-C è un vero peccato per un laptop del 2019, assieme ad una batteria che va come ci si aspettava, senza però poter dare quanto gli altri ultrabook sono in grado di consentire.

Vantaggi:

  • Design
  • Peso contenuto
  • Prestazioni valide
  • Schermo touch

Svantaggi:

  • Nessuna porta USB-C
  • Batteria meno prestante

DELL XPS 13

Da sempre considerato il re dei laptop da 13 pollici per potenza e prestazioni. Dell con la sua linea XPS è sempre riuscita a offrire al pubblico una serie di portatili da 13 e 15 pollici con schede grafiche dedicate, prestazioni esaltanti ed un design minimale e professionale. Il display, disponibile anche in versione OLED, è eccezionale, soprattutto nella sua variante 4K, più costosa. L’XPS 13 entry-level è una macchina di tutto rispetto, consigliata per studenti alla ricerca di una laptop che possa dar loro di più rispetto a tante altre. La tastiera non è assolutamente male, ma rimane indietro per piacevolezza rispetto a tutti gli altri ultrabook citati. Per anni è stato ritenuto il migliore nel suo campo, considerando anche il telaio in fibra di carbonio che lo rende particolarmente leggero, con soli 1,22 Kg, ma ad oggi non saprei essere sicuro si tratti della migliore scelta, dando uno sguardo al prezzo di vendita ed ai suoi competitors.

Vantaggi:

  • Prestazioni eccellenti
  • Peso contenuto
  • Batteria

Svantaggi:

  • Versione entry-level carente
  • Tastiera meno piacevole

MATEBOOK X PRO

Per quanto si tratti di un dispositivo uscito quasi un anno fa, non posso esimermi dal reputarlo ancora il miglior ultrabook in circolazione. Con un peso di appena 1,33 Kg, presenta un display 3K touch, una scheda grafica dedicata Nvidia GeForce MX150, un design pulito e minimale, oltre ad una tastiera bassa molto precisa, simile a quella dei Macbook di ultima generazione. Il lavoro compiuto da Huawei per la realizzazione di questo laptop è a dir poco egregio. Ad un telaio in alluminio che lo rende particolarmente premium, si aggiunge un comparto hardware al top, simile alle workstation da 15″, in una macchina da 13. Consigliato per chi è alla ricerca di potenza, affidabilità e design, senza porsi limiti al portafogli.

Vantaggi:

  • Prestazioni eccellenti
  • Scheda grafica dedicata
  • Peso contenuto
  • Batteria

Svantaggi:

  • Webcam inserita nel tasto funzione

In questa lista ho evitato di citare molti ultrabook che probabilmente avrebbero meritato ugualmente di entrare in questa lista, ma ho preferito scegliere laptop che io, personalmente, mi sento di consigliare in questa mia guida. Ricordo comunque di aver scritto anche una guida sui 2-in-1 più interessanti sul mercato, dove ho eseguito un focus su una categoria meno nota, ma interessante, del mondo pc.

Commenti