Ecco i 5 migliori laptop 2 in 1 per prezzo e caratteristiche

Quante volte ci siamo ritrovati a dover comprare un nuovo laptop o un nuovo computer per il lavoro, per lo svago o per lo studio? Ebbene, se il mercato comunque offre ottimi dispositivi noti come ultrabook, che consentono, con un peso molto basso, di facilitare la portabilità e di migliorare l’efficienza produttiva, voglio presentarvi un’ulteriore categoria di prodotti, i 2 in 1, che si distaccano da tutti gli altri per essere degli ibridi, ovvero, integrano sia la possibilità di essere dei tablet, unita a quella di diventare dei veri e propri laptop a tutti gli effetti. Questi prodotti hanno infiniti vantaggi, ma allo stesso tempo non sono preferibili ad altre macchine in caso di particolari richieste hardware, soprattutto per i più esigenti. Al contrario, sono uno strumento indispensabile per chi fa della portabilità la richiesta principale, poiché, spesso e volentieri, questi prodotti scendono sotto il chilogrammo, garantendo un peso ed un ingombro minimo. Vediamone alcuni in questa speciale classifica.

 

LENOVO YOGA 730 13″

Il Lenovo Yoga 730 è il prodotto probabilmente più iconico del brand cinese, che si caratterizza per dare la possibilità di ruotare lo schermo ed utilizzare il pannello touch in maniera più confortevole. Il chipset è un Intel Core i7 8550-U che permette prestazioni sostenute, ideale per chi spesso si ritrova a svolgere lavori più complessi rispetto al classico utilizzo da ufficio. Le dimensioni da 13″ lo rendono ottimo per l’utilizzo on the road, agevolato dal peso contenuto di soli 1,1 Kg. Il display non è luminoso quanto i migliori pannelli in circolazione, ma permette un’ottima visione anche sotto a luce del sole, mentre la tastiera è davvero eccezionale, morbida al tatto e coadiuvata da un touchpad largo e spazioso. Il telaio integra anche un sensore di impronte digitali, utile per sbloccare il dispositivo senza l’utilizzo di una password.

La batteria è una 51 Wh e consente tranquillamente di superare le 11 ore di schermo acceso con utilizzo office/multimedia. Il prezzo si aggira attorno ai 1000€ di listino, ma si può trovare a meno in qualche negozio online, facendolo diventare assolutamente un prodotto da tenere in considerazione.

Vantaggi:

  • Peso contenuto
  • Tastiera
  • Batteria
  • Sistema di rotazione dello schermo
  • Impronta digitale

Svantaggi:

  • Prestazioni non eccellenti
  • Display

SURFACE BOOK 2

Dove c’è marchio Microsoft c’è sinonimo di qualità, e così è anche su questo prodotto della linea Surface. Il Book 2 infatti, pur essendo anch’esso uscito qualche anno fa, si difende ancora benissimo. Lato hardware, è particolare per un altro tipo ancora di cerniera, che ricorda l’effetto da “armadillo”, cerniera che dovrebbe garantire meno rimbalzi quando si va a toccare il display touch, ma rende il laptop più spesso di tutti i concorrenti. La parte dello schermo è sganciabile dal blocco della tastiera, e il Surface si trasforma in un tablet. Il pannello da 13″ o 15″ è utilizzabile con la penna in dotazione, reattiva e funzionale. La tastiera è molto piacevole, con il telaio che è realizzato interamente in magnesio, per conferire al prodotto un peso inferiore rispetto alla categoria. Unito ad un design appagante, Surface Book 2 è ottimo sia per svolgere lavori da ufficio, sia per fare qualcosa di più. Nella sua versione standard ha la scheda grafica integrata, mentre con il processore i7 è presente una scheda grafica dedicata Nvidia GTX 1050, che aumenta e non di poco il gap prestazionale con gli altri.

La batteria non riesce a superare la media e, quella contenuta nel solo tablet, non consente di superare le due ore di schermo acceso. Inoltre, quando il laptop è in carica, è presente un leggero coil whine, ovvero un rumore proveniente dalla parte elettronica del computer. Ad un prezzo di partenza di 999€ nei migliori store, può essere un valido alleato per la produttività.

Vantaggi:

  • Prestazioni
  • Surface Pen
  • Tastiera
  • Scheda grafica dedicata

Svantaggi:

  • Batteria
  • Coil whine
  • Cerniera

HP SPECTRE X360

HP ogni anno ci delizia con prodotti dal design unico e dall’elevata efficenza produttiva. La linea SPECTRE è la top di gamma, che si presenta in questa versione convertibile a 360 gradi, come il Lenovo Yoga. Il dispositivo pesa appena 1,3 Kg ed ha un pannello da 13″ o 15″. Le finiture di questo laptop sono assolutamente premium; una volta che lo si ha in mano è difficile non far caso alla bellezza di questo portatile, costruito alla perfezione. Il display è davvero ottimo, non è fra i più luminosi della categoria ma sicuramente è preferibile rispetto ad altre soluzioni. Il pannello, touch, consente l’utilizzo della penna in confezione, molto versatile e sempre fluida, ma che soffre di latenza nel tratto. Il processore, Intel Core i5 8250-U, non scalda (merito anche delle due ventole) ed è sempre molto efficiente assieme alle memorie molto veloci sia in scrittura che in lettura, con il laptop che è sempre molto reattivo, rapido e mai lento.

La batteria consente di sfiorare le 7 ore di autonomia nell’uso di tutti i giorni, ma che sotto stress non ottiene i risultati che spesso sono consentiti da altre macchine e che questo processore dovrebbe essere in grado di dare. Tuttavia, al prezzo attuale di 1100€ è assolutamente un dispositivo da consigliare.

Vantaggi:

  • Costruzione e materiali
  • Penna in confezione
  • Prestazioni

Svantaggi:

  • Batteria
  • Latenza della penna

DELL XPS 13 2 in 1

Fresco di uscita e con i nuovi processori Intel, DELL XPS 13 2 in 1 è uno dei migliori laptop in circolazione per quel che riguarda potenza, affidabilità e resistenza. La costruzione è assolutamente di livello, con un display che può essere sia LCD che OLED, in entrambe le versioni luminosissimo (oltre 500 nit), cornici sottili e spessore ridotto del 10% rispetto alla precedente versione. Nonostante la sottigliezza, le prestazioni sono di alto livello. Il chipset prevede l’utilizzo del nuovo Intel Core i5 di decima generazione, un vero bolide, considerando che viaggia con accanto 8 GB di RAM e 256 di memoria molto rapida in lettura e scrittura. La tastiera di nuova generazione è sicuramente valida per chi cerca uno strumento per scrivere, in combo con la penna inserita in confezione, che è piuttosto fluida e responsiva, visto che si integra alla perfezione con la suite di Windows Ink. La batteria consente fino a 16 ore di autonomia in un telaio che pesa appena 1,3 Kg ed un prezzo che di base parte da 900€. In assoluto uno dei migliori.

Vantaggi:

  • Costruzione
  • Display
  • Prestazioni
  • Penna
  • Peso
  • Batteria

Svantaggi:

  • Nessuna scheda grafica dedicata

SURFACE PRO 6

Adesso arriviamo al leader indiscusso di questa classifica, il Surface Pro 6. La macchina di casa Microsoft è sicuramente la preferibile per ogni singolo aspetto, per il form factor, le dimensioni, il design e la costruzione. Rispetto alla precedente versione non ci sono stravolgimenti, ma la sostanza rimane sempre eccelsa. Il tablet presenta un display Pixelsense da 12″ con la kick stand posta sul retro per far stare il dispositivo in tutte le inclinazioni che preferiamo. La tastiera non è inclusa, ma è d’obbligo considerando l’acquisto che si va a fare, poiché rende questo dispositivo un autentico laptop, superiore a molti altri della concorrenza. I tasti sono ben posizionati e l’alcantara che riveste l’intera struttura rende la tastiera di assoluta pregevolezza. Assieme al tablet, altro accessorio che consiglio è la penna, dato che consente tutt’altra interazione con il dispositivo, essendo dotata di una precisione assoluta e di una latenza davvero impercettibile.

La potenza a questo tablet non manca, essendo equipaggiato con un chip Intel Core i5 di ottava generazione, seguito da 8 GB di RAM e 256 GB di memoria che garantiscono ottime prestazioni grazie anche al raddoppio dei core, che passano da due a quattro, sempre raffreddati in modalità fanless, e quindi senza ventole. Tutto questo si tramuta in maggiore resistenza e, soprattutto, zero rumorosità.

Il dispositivo è particolarmente versatile, essendo ottimo per chiunque stia cercando una macchina per prendere appunti o lavorare in mobilità, ed il piacere di utilizzo non è mai inferiore a quello di un laptop tradizionale. La batteria è la stessa del precedente modello, con un’autonomia che consente di raggiungere le 5 ore in uso office, mentre in riproduzione contenuti in streaming si arriva anche a 10 ore. Il prezzo non è particolarmente contenuto, visto che di partenza si aggira sui 900€, ma bisogna prendere in considerazione anche l’acquisto di una tastiera e di una penna.

Vantaggi:

  • Portabilità
  • Penna (non inclusa)
  • Prestazioni
  • Niente ventole

Svantaggi:

  • Penna e tastiera non incluse nel prezzo

Termina così questa lista lunga di prodotti che consiglio particolarmente per chi cerca una soluzione alternativa ai soliti laptop e maggiormente versatile per ogni tipo di utilizzo. Vi ricordo che per qualsiasi considerazione potete scrivere un commento e consigliarmi quali altri laptop avreste inserito.

Commenti